Allegri: “Diedi un consiglio a Barzagli, devo ringraziare Berlusconi e Galliani”

| 29/06/2017 00:45

Intervistato da Paolo Condò, Massimiliano Allegri, allenatore della Juventus, ha ricordato alcuni episodi passati della sua carriera.

Le parole di Allegri:

“Barzagli? Io ero a fine carriera, praticamente un ex giocatore. Lui all’inizio e faceva il mediano. Se avesse continuato così, gli dissi, non sarebbe andato oltre la Lega Pro e se voleva fare un certo tipo di carriera doveva cambiare, doveva arretrare di 15 metri”.

Sul Milan:

“Milan? Dissi a Berlusconi: se compra Ibrahimovic vinciamo lo scudetto. E così è stato. Sono grato a Berlusconi e Galliani, che mi hanno preso dal Cagliari e mi hanno dato la possibilità di allenare un Milan allora di campioni, magari in età avanzata, ma campioni. La gestione del gruppo? Io sono uno molto diretto nel dire le cose. Nel secondo anno con diversi giocatori che stavano chiudendo la carriera abbiamo avuto difficoltà, ma in totale sono stati 4 anni meravigliosi. Nei primi 2 ho allenato una squadra di campioni che mi sarebbe piaciuto allenare 6-7 anni prima”.


Continua a leggere