Ravezzani sui diritti tv: “Le milanesi hanno devastato il nostro calcio”

| 11/06/2017 12:50

Tiene banco, ancora, la questione relativa ai diritti televisivi del mondo del calcio italiano. Per il prossimo triennio, dal 2018 al 2021, è in corso l’asta per aggiudicarsi l’esclusiva televisiva di campionato e coppe. Intervistato da Libero, Fabio Ravezzani, direttore del gruppo Mediapason, è intervenuto in merito.

Le parole di Ravezzani:

 “Una soluzione si troverà, ma credo ci sarà comunque un taglio del 10-20%. Premium ha preso una tale tranvata sulla Champions che ora è costretta al tatticismo, però il problema è generale. Non c’è più spettacolo, sappiamo già chi è l’“assassino” prima che cominci il film. La non competitività delle milanesi è stata devastante per il nostro calcio. Ma non solo: le italiane vengono prese prese a pallate in Europa, a parte la Juve”.


Continua a leggere