Scaricato il bomber viola

Il corteggiamento dalla Cina per Nikola Kalinic è stato uno dei tormentoni dell’ultima sessione di mercato invernale.

Alla fine l’attaccante croato dopo una lunghissima telenovela ha scelto di rimanere a Firenze rinunciando ad uno cospicuo stipendio. Come ha spiegato in più occasione la sua decisione è stata dettata da un discorso tecnico e di carriera.

Per l’estate ci si attendeva un nuoco assalto del Tinajin Quanjian di Fabio Cannavaro. Il club però ha praticamente scaricato il bomber: “Non è il giocatore che intendiamo acquistare. Non lo stiamo trattando”.

Scarica l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore