Palermo, i tifosi pessimisti vedono dietro Baccaglini la mano di Zamparini

| 06/05/2017 09:06

Pessimismo sul passaggio del Palermo

C’è chi aspetta fiducioso e chi ha già perso la pazienza. Il passaggio del Palermo dal gruppo Zamparini alla YW&F Global Limited di Paul Baccaglini continua a tenere banco. Non solo gli esperti del settore, ma anche i tifosi continuano ad esaminare la formula “problemi burocratici” che blocca tutto. Il partito dei pessimisti, riporta Repubblica, trova elementi negativi in tutta l’operazione. Innanzitutto preoccupa l’assenza di notizie sull’advisor che sta conducendo l’operazione. Sapere quale banca si sta occupando del passaggio da un gruppo all’altro sarebbe un punto di partenza. Non c’è notizia dei nomi dei legali che stanno seguendo la situazione e che possano dire se i finanziatori siano solidi o meno. Non c’è un notaio o un consulente in grado di lasciarsi scappare qualche spiffero e garantire la provenienza dei fondi. Tutte queste perplessità fanno dire al partito dei pessimisti che, in realtà, dietro Baccaglini possa esserci sempre Zamparini.


Continua a leggere