Napoli, Sarri: “Futuro? Sempre le stesse domande! Stasera abbiamo battuto un record…”

| 30/04/2017 23:20

Maurizio Sarri, allenatore del Napoli, è intervenuto nel post gara di Inter-Napoli ai microfoni di Premium Sport. Ecco le sue parole: “E’ uno dei pochi aspetti non positivi della partita, perché dovevamo chiudere prima viste le tante situazioni create. L’Inter è una squadra forte, la prova difensiva della mia squadra sia stata di buon livello. Siamo contenti di questa partita, era un avversario difficile e particolarmente motivato. Abbiamo fatto 50 punti in 20 partite, quindi non siamo una squadra incompiuta. Abbiamo battuto il record del Napoli di sempre come vittorie in trasferta. Noi abbiamo la sensazione di aver perso qualche punto in maniera stupida. La capacità di fare meno errori è una qualità da acquisire. Noi abbiamo il quinto monte stipendi d’Italia, ci danno per quinti tutti i giornali italiani e ora siamo terzi e ci stanno criticando, quindi stanno sbagliando loro”.

“Lo scudetto è sognabile”

Lo scudetto non è programmabile, ma è sognabile. Se abbiamo perso punti con le piccole, ne abbiamo guadagnati tanti con le grandi. Sono punti persi in relazione allo svolgimento della gara, punti persi quelli che è venuto fuori un risultato che non coincideva con la prestazione, ed è un limite. Futuro? Mi sono scocciato di rispondere a queste domande, se sapete qualcosa ditemelo. Ho messo Diawara per aumentare la fisicità, lo metto anche quando affrontiamo squadre che fanno anche loro possesso palla”. 


Continua a leggere