Mirabelli, il Milan del futuro passa da lui: pronti 123 milioni

| 30/04/2017 08:38

La nuova proprietà del Milan è pronta a stupire. I rossoneri, in vista della prossima sessione di mercato, si affideranno alle capacità del ds Massimiliano Mirabelli per costruire una squadra capace di tornare protagonista quantomeno nel campionato italiano. Al momento sono tanti i nomi che circolano ma il nuovo direttore sportivo non vuole farsi trovare impreparato: per questo lancia la sfida alla Juve che vuole Pellegrini e fa lo stesso con la Roma che vuole Kessié. Il tutto mentre duella col potente Raiola per Donnarumma.

Milan, Mirabelli è già al lavoro

A Mirabelli si chiede un mercato da Champions, con i 123 milioni dichiarati da Fassone, il cui voto in cda vale doppio rispetto al presidente Yonghong Li. Lui ha già le idee chiare e progetta il futuro così come faceva quando Fassone lo pescò capo osservatore dell’Inter per farne il plenipotenziario sportivo milanista. La crescita del Milan passerà in primo luogo dalle sue mani e dalle scelte che deciderà di pianificare in vista della prossima sessione di mercato.

Fonte: Repubblica


Continua a leggere