Mazzola ci crede: “L’ Inter ha la forza per poter prendere Messi”

| 30/04/2017 09:17

L’ex bandiera nerazzurra, Sandro Mazzola, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni de Il Mattino. Ecco quanto evidenziato dalla redazione di CM24: “Suning ha la forza per prendere chi vogliono anche Messi. Loro mi hanno chiamato una volta, forse due, non so manco chi per la precisione, ma non mi importa. In Italia, adesso, c’è una noia assurda, se non fosse per il Napoli di Sarri si farebbe fatica a divertirsi. Il mister mi ricorda Helenio Herrera. Il Napoli è una garanzia, è una squadra che pensa a far gol, ad attaccare. Ti metti davanti alla tv e sai che lo spettacolo non mancherà. Al contrario di altre formazioni che sono quasi sempre un pianto…”.

Mazzola: “Per certe giocate mi rivedo in Insigne”

Proprio i partenopei saranno gli avversari dell’Inter nel match di questa sera: “Un pronostico? Per principio, non posso che dire Inter: ma quel Lorenzo lì può regalare un po’ di dispiaceri ai nerazzurri. Quando Insigne fa certe giocate mi ricorda un certo Sandro Mazzola. È un campione vero, ha personalità, estro. Non ha paura di nulla né in campo né fuori. Proprio come me. Gli auguro di essere amato come lo è stato Juliano dai napoletani”.

Chiusura sul momento nerazzurro: “Dicono che sia la stanchezza. Ma quando vedo certi crolli, penso alla testa che va ko. I leader, se ci sono, devono prendersi la squadra sulle spalle. Facile prendersela solo e sempre con Pioli che a mio avviso va confermato. Semmai va cacciato qualcuno non degno di questa maglia. Simeone? Io andrei avanti con Pioli”.

 


Continua a leggere