Un fenomeno non solo con i piedi

Quando si prepara una sfida sentiamo spesso ripetere da allenatori e calciatori che è fondamentale la concentrazione.

Un bambino dimostra che non è proprio così. O meglio ci vuole ma non per forza sul pallone, mentre si gioca si può fare qualcosa di molto più complesso. Questo bambino mentre palleggia perfettamente risolve il complicatissimo cubo di Rubik.