Inter, Mertens non rinnova col Napoli: Ausilio pronto a farsi avanti

| 28/04/2017 09:57

Inter, Mertens nel mirino

L’Inter ha deciso che un tentativo per portare Dries Mertens, attaccante del Napoli, a Milano in estate lo farà. Il belga è un giocatore da tempo nel mirino dei nerazzurri fin dai tempi di Mancini. Infatti il tecnico lo voleva già nel 2015, ma non ci fu verso di convincere De Laurentiis. Inoltre la società interista non ci punto neanche tanto in maniera determinata. L’Inter ha poi preso altre strade, chiudendo nell’agosto di quell’anno per Perisic. Poi nel gennaio 2016 su Eder e puntando su Candreva prima e Gabigol poi nella scorsa sessione estiva. Anche oggi sul taccuino del ds Piero Ausilio ci sono tanti nomi per rinforzare l’attacco nerazzurro. Parlando sempre di fasce ci sono gli italiani Berardi e Bernardeschi, ma non vengono tralasciate altre vie. Infatti all’estero molti sono i nomi accostati alla Milano nerazzurra, partendo da James, passando per Bernardo Silva e Turan, finendo ad Alexis Sanchez.

Tutti questi obiettivi hanno cifre che superano i 40 milioni di euro, mentre Mertens – 30 anni il prossimo 6 maggio – potrebbe costare meno al club nerazzurro.

Costo accessibile

Infatti il belga è tornato di moda proprio per questo. Il suo cambiamento tattico poi l’ha reso ancora più compatibile con il vero centravanti dell’Inter, Mauro Icardi. Dries costa attorno ai 30 milioni di euro, e me pretende non più di 5 per quanto riguarda l’ingaggio. Cifre minuscole rispetto non tanto a Berardi, ma già se parliamo di Bernardeschi ci allontaniamo. Per non citare poi James e Sanchez, entrambi viaggiano su una valutazione di circa 70/80 milioni di euro. Per non parlare dell’ingaggio che nel caso del cileno non va sotto i 15 milioni a stagione.

Tre opzioni

Certo è che bisogna monitorare da vicino il discorso rinnovo con il Napoli. Per giorni si è pensato che lo scoglio potesse essere la volontà e il rapporto con la moglie Kat, situazione invece rientrata. L’entourage ha già trovato un’intesa per l’ingaggio (intorno ai 4 milioni) e la durata dell’accordo (2021), mentre rimane il dibattito sulla clausola. Dries vorrebbe restare, ma ADL non sembra gradire molto le pretese del ragazzo sul rinnovo. Per questo se non si raggiunge l’accordo è probabile che il belga venga ceduto per non meno di 30 milioni all’estero. Sicuro si proverá ad evitare che l’attaccante vada in scadenza e quindi via a parametro zero.

Fonte TuttoSport.


Continua a leggere