Fiorentina, Badelj andrá via: oltre al Milan c’è anche il Dortmund

| 28/04/2017 11:30

Badelj, il Milan fa sul serio

Anche Dejan Joksimovic, procuratore di Badelj, è uscito allo scoperto sul futuro del suo assistito croato. Il Milan non era una suggestione del mercato di gennaio, ma un’opzione vera. Ma in quel periodo i rossoneri non avevano risorse sufficienti per strappare il centrocampista croato alla Fiorentina.

Adesso il panorama a Milanello è cambiato, come la disponibilità economica del club. Infatti con l’arrivo dei cinesi prendere il centrocampista  e della Fiorentina non è impossibile. Ma pare siano cambiati anche i piani nei confronti del centrocampista viola. «Penso che Badelj lascerà la Fiorentina, anche perché i viola cambieranno molto in estate. Dovremo vedere a che cifra la società lo lascerà partire e se vorrà venderlo. Milan? No, al momento non c’è nessun contatto con il nuovo corso rossonero. In passato è stata una possibilità concreta, adesso si vede che la nuova dirigenza non è interessata. Abbiamo comunque altre porte aperte».

La cifra per vendere Badelj c’è già. Corvino ha ripetuto proprio di recente all’agente che per meno di 8 milioni la Fiorentina difficilmente lo lascerà partitre. E, al momento, per una cifra del genere c’è solo il Borussia Dortmund disponibile a prendere in considerazione la possibilità di chiudere la trattativa. Il prezzo in ogni caso, è stato fissato, anche se il rischio di perderlo a scadenza (2018) a zero euro è sempre uno spettro ben presente nella mente di Corvino.
Fonte La Nazione.


Continua a leggere