Benfica, assalto a Lindelof del Manchester United. Ma c’è un ostacolo

| 28/04/2017 20:50

Benfica, Lindelof è incedibile

Benfica, Victor Lindelof è da tempo sui taccuini della dirigenza del Manchester United. In particolare, a volere a tutti i costi il forte difensore svedese è proprio il tecnico Mourinho.

Lo Special One è infatti convinto che proprio Lindelof è l’elemento in grado di far fare il salto di qualità ai red devils. Tuttavia, per averlo serviranno molti soldi. Molti di più di quanto lo stesso Mourinho non immagini. Infatti, lui che è disposto a spendere circa 45 milioni di euro, potrebbe rimanere deluso.

Il Benfica infatti chiede non meno di 60 milioni di euro per lasciarlo andare via. D’altronde, la cessione di David Luiz al Chelsea nel 2011 arrivò a 55 milioni, e tutto è possibile. Con i soldi di Lindelof, il presidente Vieira già immagina di costruire una squadra da sogno, ma non è detto che alla fine se ne privi.

Le cessioni di Guedes al PSG ed Helder Costa al Wolverhampton, hanno portato già oltre i 40 milioni alle casse del club. Il Benfica quindi non ha bisogno di vendere, anzi tirerà ulteriormente l’asta per Lindelof.

(fonte: A Bola)


Continua a leggere