Foggia in B, vergognosi cori dei tifosi in piazza: “Che bello se erutta il Vesuvio, scompare la Campania”

| 27/04/2017 09:21

Cori contro la Campania durante la festa del Foggia

A Foggia, la squadra è stata promossa in Serie B. I festeggiamenti non accennano a calare e l’entusiasmo non si placa. Durante la festa, però, l’evento è stato macchiato dai soliti noti cori contro Napoli e la Campania. E’ stato intonato, infatti, un coro che invoca l’eruzione del Vesuvio. I tifosi cantano, a ritmo, “Che bello è quando erutta il Vesuvio, scende tutta la lava e scompare la Campania”. Notizia che nel capoluogo campano passa quasi inosservata. La gente partnopea, ormai, è abituata a questi che con gli sfottò hanno poco a che fare.


Continua a leggere