ESCLUSIVA – L’agente Cicchetti: “Juve, Benatia sarà riscattato, Caldara tra un anno. Difficile De Sciglio al Real”

| 27/04/2017 19:10

CALCIOMERCATO, PARLA L’AGENTE FIFA GIANFRANCO CICCHETTI

Gianfranco Cicchetti, agente FIFA dal 2002 e grande esperto di giovani talenti a livello internazionale, è intervenuto in un’intervista esclusiva rilasciata alla nostra redazione:

CALCIOMERCATO JUVENTUS: FATTA PER IL RINNOVO DI ALLEGRI

“Pare che il rinnovo di Allegri con la Juventus sia una questione di dettagli. Le parti sono d’accordo su tutto sia su questioni tecniche ed economiche. A breve potrà essere annunciato il rinnovo fino al 2020. Anche Chiellini rinnoverà. E’ una bandiera della Juve e resterà a Torino ancora per qualche anno.

Caldara? Non credo arriverà prima a Torino. Benatia potrà essere riscattato, credo che Caldara resterà a Bergamo e poi arriverà come da contratto a Torino. La Juve, invece, potrebbe anticipare l’arrivo di Spinazzola in bianco-nero. Il calciatore può giocare sia alto che basso.

In attacco potrebbero arrivare due calciatori. Servono un vice-Higuain e due esterni in grado di dare il cambio agli esterni. A centrocampo può arrivare Tolisso, Madragora, invece, potrebbe andar via in prestito.

CALCIOMERCATO MILAN: MORATA IL PRIMO OBIETTIVO

Il primo obiettivo del Milan è Morata. Ma l’ex Juve può finire al Chelsea o al Manchester. In difesa arriverà un terzino sinistro e un centrale. Musacchio è il primo indiziato. Poi arriverà un centrocampista. De Sciglio lascerà Milano, c’è un duello Juve-Napoli con qualche intromissione dalla Premier, difficile finisca al Real.

CALCIOMERCATO INTER: SPALLETTI SE NON ARRIVA CONTE O SIMEONE

C’è da fare tanto in casa Inter. Serve un difensore, due terzini, un centrocampista e un vice-Icardi. Nuovo tecnico? Si farà tutto il possibile per prendere Conte o Simeone ma alla fine i nero-azzurri potrebbero ripiegare su Spalletti.

CALCIOMERCATO ROMA: MANOLAS SARA’ CEDUTO

“Con Monchi cambierà tanto sul mercato. Si sonderà il mercato internazionale con tante piste sudamericane. La Roma ha uno scoperto di 50 milioni da coprire entro il 30 giugno. Il sacrificato dovrebbe essere Manolas la cui cessione può coprire buona parte di questa cifra. La Roma ha tanti giocatori che hanno mercato. Per la panchina dovesse andar via Spalletti ci sarà un testa a testa tra Marcelino e Emery”.

 

Antonio Lauro

Continua a leggere