Newcastle, arrestato l’ad Charnley per frode fiscale: polizia anche nella sede del West Ham

| 26/04/2017 12:20

Clamorosa indagine

Un vero e proprio terremoto ha scosso il calcio inglese con l’arresto dell’amministratore delegato del Newcastle.

Lee Charnley è stato fermato della polizia che sta indagando per frode fiscale. Anche il presidente è al centro di un’indagine per frode. Ben 180 agenti questa mattina si sono recati alla sede del Newcastle e del West Ham.

Sono stati perquisiti il centro d’allenamento e le sedi delle società: sequestrati computer, telefoni cellulari e documenti vari. Un vero e proprio terremoto a pochi giorni dalla promozione in Premier della squadra di Rafa Benitez. Al momento la società si è rifiutata di commentare e rilasciare comunicati ufficiali.


Continua a leggere