Napoli, Milik: “Sto bene, adesso voglio giocare. Con me o con Mertens cambia poco”

| 23/04/2017 23:50

Parla Milik

Arkadiusz Milik, attaccante del Napoli, è intervenuto ai microfoni di Radio Kiss Kiss Italia commentando il pareggio con il Sassuolo per 2-2 e il suo ritorno al gol. Ecco le dichiarazione del centravanti polacco.

“Sono molto felice di giocare in questa squadra e di essere finalmente tornato al gol. Sono deluso però per il risultato, abbiamo due punti importanti, la Roma domani andrà Pescara, ha buone chances di riallungare. Non è facile ma la corsa al secondo posto non è finita, dobbiamo pensare a vincere la prossima gara, abbiamo tutte le qualità per farlo. Penso che anche oggi abbiamo dimostrato la nostra forza, siamo andati in vantaggio, è mancata concentrazione e siamo stati sfortunati. Nel finale abbiamo provato a fare il terzo gol ma non c’è stato tempo.

Come ti senti? Mi sento molto bene, meglio rispetto a due mesi fa. Sono pronto per giocare sempre di più, così mi sentirò sempre meglio. Voglio giocare di più ma dipende dal mister, e mi accontento dei minuti a disposizione. Tutti sanno come giocavamo prima dell’infortunio, con me o con Dries il Napoli può giocare nello stesso modo. Certo siamo due giocatori diversi strutturalmente ma il gioco non deve cambiare, siamo forti e la cosa importante è vincere, da qui alla fine proveremo a farlo”.


Continua a leggere