[VIDEO] Milan, Pellegatti infuriato: “Non si può dare un rigore così. Gli juventini non parlano perché sono onesti”

| 11/03/2017 09:54

Il rigore concesso alla Juventus nel finale della gara col Milan fa infuriare anche Carlo Pellegatti. Il noto telecronista rossonero ha espresso tutto il suo dissenso per la decisione di Massa nel corso della telcronaca.

Milan, lo sfogo di Pellegatti

“Non si può dare questo rigore a tempo scaduto. Con la palla tirata da mezzo metro. Le lacrime di Donnarumma, che vergogna. Dare questo rigore da mezzo metro! Una roba che non esiste, incredibile. Una cosa a tempo scaduto. Ma poi ha preso il petto! Non c’è proprio il rigore. E’ una vergogna ‘sto rigore. Ha preso il petto, incredibile. Non si può perdere così. Dopo i miracoli di Donnarumma ha preso persino il petto. Non si può dare un rigore così, palla da mezzo metro sul petto. Va bene, non diciamo altro. Che roba brutta, che roba. Da zero metri, dopo una grandissima partita a tempo scaduto, era già trenta secondi dopo. Che roba ragazzi, non parlano neanche gli juventini perché sono onesti”.

 


Continua a leggere