Il Barcellona proverà la remuntada nel match di ritorno di Champions League contro il Paris Saint-Germain. I catalani, però, qualora arrivassero in finale, dovranno fare a meno di Messi e Neymar. A spiegarlo è Aleksander Ceferin. Il numero uno della UEFA ha spiegato come, a causa degli effetti della Brexit, i due fuoriclasse blaugrana non potranno entrare nel Regno Unito. La finale si disputerà, infatti, a Cardiff. E tutti coloro che hanno procedimenti penali in corso non sono i benvenuti oltremanica.

Ecco le parole del Presidente UEFA:

“Mi è spiaciuto molto quando ad Aurier non è stato permesso di entrare in Inghilterra, quando la Brexit sarà effettiva le cose peggioreranno ulteriormente. Potremmo avere un problema serio. Sia Neymar che Messi hanno dei processi in corso e quest’anno la finale di Champions League si giocherà a Cardiff. Pensate se gli si negasse la partecipazione, per noi è un bel problema se i giocatori non possono entrare nel Regno Unito”.