Milan, ballano i rinnovi di De Sciglio e Suso. Fassone: “Mancano alcuni tecnicismi”

| 01/03/2017 08:58

Milan al nodo rinnovi di contratto

Milan, manca ancora poco al closing e già ti richiedono tanti sforzi. Gli ultimi in ordine di tempo sono quelli legati ai rinnovi di De Sciglio e Suso. Mattia è in scadenza nel 2018, ed in attesa di un incontro si parla di un contatto già avvenuto con la Juventus. Suso invece è il secondo nodo, altrettanto spinoso. Lo spagnolo, corteggiato dal Borussia Dortmund, ha chiesto il triplo dell’ingaggio per rimanere a Milano.

Tra queste ed altre, arcinote, questioni, in Casa Milan nessuno parla. Non parla Maiorino, né Galliani (che preferisce dribblare i cronisti uscendo dal retro), né Barbara Berlusconi. La figlia dello storico presidente è addirittura assente, si aggregherà prossimamente ai lavori in corso.

Un interessante retroscena riguarda invece Massimiliano Mirabelli. Colui che sarà il futuro ds rossonero ha cercato di intercettare, invano, Marco Fassone. Mirabelli è in ansia per i continui slittamenti, ma gli è stato detto di “stare tranquillo“. Gliel’ha riferito propri Fassone, tornato reperibile poco dopo. Tutto si risolverà appena saranno sciolti “alcuni tecnicismi”. L’ansia di Mirabelli, in fondo è comprensibile. Lui, infatti, per aggregarsi al nuovo progetto dei rossoneri ha rinunciato al ruolo di capo-osservatore dell’Inter di Suning.

(fonte: QS)


Continua a leggere