Corsi, Empoli: “Saponara? Erano sorti dei problemi”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:01

Il patron dell’Empoli, Fabrizio Corsi, è intervenuto a Radio Olympia. Il numero uno dei toscani ha commentato la cessione di Riccardo Saponara alla Fiorentina. Il centrocampista, fin ora, si è dimostrato un po’ sotto tono. Svelato quindi il retroscena di mercato. Ecco perché il giocatore è stato ceduto.

Leggiamo le parole di Corsi su Saponara:

”Saponara ci è venuto a mancare. Puntavamo su di lui ma ha avuto una serie di problematiche con la mentalità con cui ha affrontato la stagione. Quando pensi di meritare una squadra più importante anche in presenza di un rapporto familiare, sorgono problemi”.

Sul match contro la Lazio:

“In questo San Valentino dedico al mio Empoli un ‘Vado al massimo’ di Vasco Rossi. Dobbiamo ricercare sempre l’entusiasmo per trovare la convinzione utile per affrontare avversari difficili come la Lazio. A me la Lazio piace comunque. Non so se dal punto di vista agonistico ci sono dei picchi ma la mia idea è che possa fare risultato con chiunque. Contro i grandi club non coglie successi ma devo dire che anche in questo, la gioventù, può sopperire dinanzi all’esperienza. Da quando siamo venuti noi a Roma la creatura di Inzaghi è cresciuta. In quella gara l’Empoli per buoni 60 minuti giocò alla grande. La Lazio è migliorata molto”.