Dall’Inghilterra, ancora attesi i “botti di mercato” in Premier League: il punto

| 16/01/2017 08:23

Secondo quanto riporta il Daily Mirror, gli affari di mercato in Premier League stanno per diventare molto interessanti. L’anno scorso, nel mese di gennaio, quello inglese è stato il mercato dove sono stati spesi più milioni: 185 per la precisione.

Le big della Premier League pronte a sferrare colpi super costosi?

Per il momento si tende a tenere e a preservare i giocatori che ci sono in rosa. Ad esempio Hughes, allenatore dello Stoke City, è preoccupato per la permanenza di Bojan e ha detto più volte: “Vorremmo che rimanga con noi”.
Sempre per quanto riguarda lo Stoke, potrebbe essere in uscita il laterale Muniesa, ma continua la volontà di non cedere dell’allenatore fino a quando non si trova un sostituto. Il calciatore spagnolo vorrebbe rientrare in patria. Las Palmas e Real Betis su di lui, il prezzo del cartellino si aggira intorno ai 2,5 milioni di sterline. Si pensa al sostituto e il primo nome sarebbe quello di Kelly, terzino del Crystal Palace
Anche dalle parti di Londra c’è preoccupazione per i propri giocatori. Sponda West Ham c’è tantissima tensione per il caso Payet. La stella francese degli Hammers è da tempo in rotta con la società e ha deciso di andarsene, il Marsiglia su di lui. Per quanto riguarda la Londra del Chelsea invece c’è da risolvere la grana Diego Costa. L’attaccante dei blues è in rotta con Conte ed al centro delle sirene di mercato provenienti dalla Cina.

Per il momento si cerca solamente di tenere a bada i calciatori in rosa. Botti come l’anno scorso ci saranno o no? I tifosi aspettano.


Continua a leggere