Riccardo Orsolini, attaccante dell’Ascoli appena acquistato dalla Juventus, ha parlato ai microfoni di Premium Sport:

Il sogno che si realizza

”Per me è una sfida importante. Confrontarmi con grandi campioni è surreale ma cercherò di dimostrare il mio valore. Non ho ancora parlato con nessuno della Juve. Ho scelto la Juve perché ha un progetto ambizioso e lo condivido.

Al fantacalcio ho qualche giocatore bianconero, ovvero Pjanic e Dybala. A 6 anni ho avuto la prima maglia dell’Ascoli.

Ad Ascoli si vive di calcio e tutti la tifano. Mi dissocio da quello che ha detto il mio procuratore Di Campli per il paragone con Robben perché  lui è davvero inarrivabile.

L’umiltà di Orsolini

Devo sicuramente migliorare in fase difensiva, perché anche qui ad Ascoli è importante coprire anche in fase difensiva. In Cina non andrei perchè è un’altro mondo, dove solo i soldi attirano i giocatori.

Mi piacerebbe giocare con Verratti. Nel tempo libero mi piace molto la Playstation e quando siamo in ritiro siamo sempre a giocare con Gianluca Carpani e gli altri, ma anche a casa facciamo i tornei con gli amici. E anche lì prendo l’Ascoli ma in quel gioco non sono affatto forte.

Gioco a pallone anche dentro casa e sono l’incubo di mia madre. Cerco di carpire tutto dai grandi giocatori ma non è facile.

Tra Dybala e Bernardeschi non scelgo, perché sono entrambi due grandissimi, così come tra Higuain e Mandzukic“.

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore