Verratti pronto al ritorno in Italia: scontro Inter, Juventus e Milan

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:07

L’Italia si merita Marco Verratti. Uno dei più grandi talenti del nostro calcio non ha mai giocato in Serie A: quando fu acquistato nel 2012 dal PSG, aveva disputato un campionato superlativo con il Pescara, ma solo in Serie B.

Verratti in partenza

L’edizione odierna di Repubblica invoca il ritorno del calciatore e fa il punto sul suo futuro. “Non si sa a giugno cosa potra accadere”, aveva dichiarato qualche giorno fa il suo procuratore, aprendo finalmente il vaso di Pandora. Il giocatore a Parigi non si trova più bene come un tempo, complice il rapporto con Emery mai decollato e qualche sostituzione di troppo.

78 milioni

La principale indiziata per il “gran ritorno” sarebbe l’Inter: dopo aver preso Gagliardini, Verratti sarebbe il completamento di un centrocampo che vuole competere ai massimi livelli, in Italia e in Europa. Il gruppo Suning sarebbe disposto a pagare 78 milioni per averlo in nerazzurro.

Concorrenza Juve

I rivali sarebbero sempre loro: la Juventus. Forte di un rapporto consolidato con il suo procuratore (è lo stesso di Orsolini, ormai vicinissimo), la società bianconera punterà forte su Verratti a giugno: l’unico ostacolo è dato dai precari rapporti col PSG dopo lo “sgarbo Coman“.

Pericolo estero, di nuovo

Resta comunque, il pericolo che resti all’estero: né Ancelotti, né Florentino Perez, né tanti altri hanno mai fatto mistero di gradire il giocatore. Lo stesso c.t. Ventura auspica un ritorno del maghetto di Manoppello, sarebbe un vero peccato se un talento come Verratti passasse all’estero i suoi anni migliori.