Il più classico dei “non confermo e non smentisco” per Frieder Gamm, agente di Neven Subotic. Il suo assistito ha un rapporto speciale con Jurgen Klopp che lo ha lanciato sui grandi palcoscenici a Dortmund e non ne fa mistero con il Daily Star.

“Gli devo tutto”

“Klopp è stato il mio mentore”, ha dichiarato al tabloid, “con lui a Dortmund ho vissuto i momenti migliori e gli sarò sempre grato, gli devo tantissimo”. Subotic era stato vicinissimo a ricongiungersi con Klopp durante la finestra di mercato passata, poi un infortunio ha complicato tutto.

Tutto può succedere

Ma non solo: anche Arsenal, Everton e Middlesbrough erano sul giocatore all’epoca”, come rivelato, sempre al Daily Star, dall’agente Frieder Gramm. Ma quando gli hanno chiesto se un trasferimento fosse possibile durante questa finestra, la risposta è stata enigmatica: “Tutto può succedere”. Klopp pronto a riaccogliere Subotic, a Liverpool.