Colpo dell’Heerenveen, che si aggiudica il talento Martin Odegaard dal Real Madrid. Il 18enne norvegese fu al centro di un’asta di mercato così accesa che ad un certo punto fu lo stesso ragazzo, in attesa di diventare sedicenne, a girare i campi di allenamento dei maggiori top club per scegliere. Il tutto con famiglia al seguito.

Una mossa pubblicitaria?

Alla fine la spuntò il Florentino Perez, che nel gennaio 2015 sborsò una cifra vicina ai 4 milioni di euro per aggiudicarselo. Un trasferimento che a posteriori Ancelotti definì “una trovata per far colpo sui media”.

18 mesi in Eredivisie

In Spagna si è aggregato al Real Madrid Castilla e nel maggio 2015 esordì addirittura in prima squadra, subentrando a Cristiano Ronaldo. Diventò quel giorno il più giovane esordiente della storia del Real Madrid a 16 anni. Adesso un’avventura in un campionato ideale per farsi le ossa, dove avrà tutto il tempo che necessita: il prestito all’Heerenveen infatti durerà 18 mesi.