La statua di Messi, inaugurata lo scorso luglio nella Costanera Sur, è stata brutalmente vandalizzata. La scultura di marmo raffigurante la Pulce è stata vittima di un atto vandalico, che l’ha privata della testa e delle braccia.

Già al lavoro

“Il governo della Città sta già lavorando alla sua riparazione”, ha commentato l’amministrazione portuale all’agenzia di stampa DPA.

Los gloriosos

La statua fa parte del cosiddetto Paseo de la Gloria, una strada nella quale sono stati omaggiati tanti altri sportivi argentini: Manu Ginobili, Guillermo Vilas, Gabriela Sabatini, Luciana Aymar, Roberto De Vicenzo, Hugo Porta, Pascual Perez, Juan Manuel Fangio e, ovviamente, Diego Armando Maradona.