Le parole di Baggio

Roberto Baggio, intercettato a Firenze, ha parlato del nostro calcio a Sky: “Il campionato? Lo seguo come tutti gli appassionati. lo vivo un po’ distaccato nei giudizi e questo è un vantaggio. Tornare a Firenze mi fa sempre piacere. Ho passato degli anni bellissimi, intensi e pieni di ricordi straordinari quindi torno sempre volentieri. Fiorentina-Juventus? Si tratta di una gara sentita da entrambe le tifoserie, per questo motivo spero che si svola in maniera serena e tranquilla. La Juventus non la scopriamo adesso, non si vincono cinque scudetti per caso. Sta facendo benissimo e credo che sia la candidata numero uno per lo scudetto. Roma e Napoli sono le principali contendenti. Un plauso a Totti perché non è facile arrivare alla sua età ed essere determinante come lo è lui. Dybala è un talento con ampi margini di miglioramento. Bernardeschi? Ha grande talento ma ancora deve crescere. Mondiale a 48 squadre? Non so quanto possa durare un format così, perché i giocatori sono reduci da stagioni molto faticose”.