Dries Mertens, l’Inter ci pensa: è un’idea per giugno. L’esterno belga è finalmente esploso, a 29 anni. Dopo tante stagioni passati a ricoprire il ruolo di ‘dodicesimo’, il classe ’87 è diventato fondamentale nell’unidici del Napoli di Maurizio Sarri. 9 gol e 2 assist nel mese di dicembre, fra Serie A e Champions League, l’hanno messo ‘terribilmente’ in luce. Sì, terribilmente per il club partenopeo: tanti club iniziano a pensare al belga come rinforzo in attacco. Per questo motivo Aurelio De Laurentiis deve accelerare per il rinnovo: contratto in scadenza 2018, urge il prolungamento fino al 2020 ma l’accordo con il Napoli sembra molto vicino.

MERTENS, LE PRIME VOCI DI MERCATO

Intanto arrivano le prime voci di calciomercato che vorrebbero il belga lontano da Napoli nel futuro. Un’ipotesi che al momento non ci sentiamo di appoggiare: l’attaccante della Nazionale belga ha dimostrato un forte legame con la società partenopea e ci sono tutti i presupposti affinchè rinnovi con il Napoli, con una clausola valida soltanto per l’estero di circa 70 milioni di euro. I colleghi di Premium Sport però rivelano l’interesse di un club italiano. E’ l’Inter la squadra pronta a puntare su Dries per il futuro. Il Suning infatti ha promesso investimenti per la prossima stagione; il belga potrebbe diventare un obiettivo concreto per il mercato estivo. Difficilmente però il Napoli se ne priverà, soprattutto cedendolo in Italia.