Giornata di lavoro intenso per gli uomini di mercato della Juventus. Marotta e Paratici sono in questo momento all’Hotel Palazzo Parigi di Milano per definire il alcune trattative.

Fronte Valencia

Gli spagnoli si sono fatti avanti con insistenza per portare avanti la duplice trattativa di Patrice Evra e Simone Zaza. Il terzino sinistro francese e l’attaccante italiano sono ormai ai margini del progetto di Massimiliano Allegri che ha trovato forze nuove in quei ruoli. C’è un nodo che al momento blocca la cessione di Zaza: riguarda le presenze legate al riscatto da parte del club spagnolo. Mentre la Juve vorrebbe che questo scattasse dopo 7 presenze, il Valencia cerca di allungare a 10.

Orsolini

Riccardo Orsolini piace non solo alla Juventus, l’Ascoli in queste ore sta cercando di ricavare quanto più possibile dalla cessione del giocatore. I bianconeri sembrano essersi portati avanti con l’incontro di settimana scorsa con il direttore sportivo Giaretta. Al momento l’offerta è di 4.5 milioni di euro.

Il Napoli non molla

De Laurentiis non è il tipo che si fa scappare qualche buona occasione così facilmente. Ecco perché da un lato la Juventus sarebbe in vantaggio, sembra per le volontà del giocatore. Dall’altro, l’Ascoli preferirebbe l’offerta del Napoli che arriva fino ad 8, quasi il doppio rispetto a quanto propongono Marotta e Paratici.

Aggiornamento 17.58

La Juventus è a colloquio con Giaretta e Cardinaletti per portare a conclusione l’affare Orsolini. I bianconeri hanno tutta l’intenzione di chiudere oggi la trattativa impedendo così ulteriori rilanci dalle squadre concorrenti.

Calciomercato24.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui