Il club allenato da Cannavaro fa sul serio, vuole il bomber della Viola

Il caso Kalinic tiene banco a Firenze. A Pescara, domenica il croato sarà titolare, ma la testa sarà inevitabilmente rivolta altrove visto che dell’Adriatico potrebbe essere l’ultima gara di Kalinic in viola, perché il Tianjin di Cannavaro fa sul serio: per Kalinic sono pronti 12 milioni netti all’anno per 5 stagioni, a patto di avere una risposta definitiva dal centravanti entro martedì prossimo. Il manager di Nikola spinge per il trasferimento, ma Corvino di cercare sostituti, come riporta il Corriere fiorentino.