Perso Witsel, la Juve punta ad un altro centrocampista: N’Zonzi nel mirino

Juventus, l’obiettivo è sempre N’Zonzi. Il club di Torino continua ad insistere per il 28enne francese del Siviglia. Il centrocampista potrebbe andare a rinforzare quel reparto, arricchito dall’arrivo di Tomas Rincon, e privato di Axel Witsel, che ha preferito la Cina. Secondo i colleghi di ‘L’Equipe’, il calciatore ha rifiutato il rinnovo propostogli dal Siviglia. La proposta era un raddoppio dello stipendio: N’Zonzi sarebbe passato a guadagnare circa 2,5 milioni a stagione. Il motivo principare del ‘no’ era la clausola rescissoria: il club spagnolo voleva alzarla da 30 a 50 milioni.

Il francese preferisce inoltre una nuova esperienza e prevarrà la volontà di cambiare aria. Il Siviglia attende offerte vicine alla clausola. Offerte che, del resto, non mancano. Ci aveva provato quest’estate il Leicester City di Claudio Ranieri, adesso i più interessati sembrano i bianconeri. Secondo i colleghi francesi infatti la Juve potrebbe cedere Lemina e puntare i soldi della clausola (30mln) sul centrocampista attualmente al Siviglia.