Nikola Kalinic, in arrivo la maxi-offerta dalla Cina: 12mln all’anno al croato

Prosegue la trattativa per la cessione di Kalinic al Tianjin Quanjian. Secondo quanto raccolto dai colleghi di Sky Sport, è di 12 milioni l’anno la proposta al calciatore croato da parte dei cinesi. La Fiorentina fa sapere che non è ancora arrivata l’offerta dal club allenato da Fabio Cannavaro. Se ne riparlerà da lunedì, al momento la proposta è ancora nelle mani degli intermediari che stanno curando i dettagli. Ci sono degli agenti che parlano con la società viola per capire se ci sono i margini per uno sconto sulla clausola. Si cerca di chiudere a 45mln di euro, l’alternativa sarebbe pagare i 50 milioni della clausola. Novità dovrebbero arrivare a inizio settimana prossima. Nikola si prenderà qualche giorno per riflettere e decidere se accettarla o meno, ma sembra propenso a partire.

Kalinic-Fiorentina, storia finita?

Dopo i corteggiamenti estivi a cui la società ha resistito, sembra arrivata davvero al capolinea l’esperienza di Kalinic a Firenze. Il terminale offensivo della Viola, infatti, tentato dalla proposta del club cinese Tjanjin, starebbe riflettendo molto sul suo futuro. Il croato è consapevole anche che un’offerta come quella arrivata da circa 15 milioni a stagione non è ripetibile. Se anche però dovesse declinare questa proposta, il divorzio sarebbe solo posticipato all’estate perché ha voglia di confrontarsi con altre realtà per misurare le sue ambizioni altrove, visto che non coincidono più con quelle dalla piazza fiorentina.