Pressing continuo di Gasperini su Palacio, l’argentino sarà il nuovo attaccante della dea?

Retroscena delle ultime ore quello di Palacio all’Atalanta. Non era segreto l’interesse della dea sull’attaccante argentino dell’Inter. Paloschi non ha convinto ed è vicino alla cessione, Pinilla è andato al Genoa, c’è bisogno di un attaccante. Il “Trenza” è il profilo ideale per Gasperini. Il tecnico ex Genoa e Inter, ha già avuto a sua disposizione il calciatore proprio in queste due squadre. Proprio per questo l’allenatore sta effettuando un pressing asfissiante per riportare il ragazzo sotto la sua tutela. Palacio non sta trovando più molto spazio a Milano, tra un Icardi insostituibile ed esterni in gran forma sta andando al margine del progetto. Cosi l’argentino cerca il riscatto, quale progetto migliore se non quello atalantino? I bergamaschi possiedono una società piena di amizioni, che sta offrendo ottime prestazioni e che lotta apertamente per l’Europa League. C’è però da dire una cosa, al contrario di come molti pensano, questà trattativa è indipendente dall’affare Gagliardini. Resta invece fondamentale per il futuro di un altro attaccante in casa milanese. Infatti qualora Palacio dovesse lasciare il Meazza, Gabigol rimarrebbe senza dubbio con più chance da giocarsi.