Roberto Gagliardini ha il nerazzurro nel suo destino, tra il suo presente all’Atalanta e il futuro all’Inter. Ma sembra che in queste ore ci siano problemi dal punto di visto burocratico. Le società stanno cercando di risolvere gli ultimi dettagli contrattuali. Anche se al momento non sembrano neanche in programma le visite mediche. Come riportato dai colleghi di Sky Sport, infatti, non sono previsti nè per domani nè per dopo domani i controlli medici per il trasferimento.

Fiducia per l’affare

Resta comunque fiducia per il trasferimento del calciatore. Il centrocampista pare si trasferirà da Bergamo a Milano per una cifra intorno ai 28 milioni di euro.

L’operazione

L’Inter non può finalizzare un acquisto a titolo definitivo, né un prestito con obbligo di riscatto per vincoli dettati dal Fair Play Finanziario. Le problematiche, infatti, sembrano essere relative proprio a questo. L’Atalanta chiede garanzie per il riscatto che al momento non possono essere date formalmente. Percassi allora chiede una sorta di accordo morale con i nerazzurri.