Sembrava un’operazione destinata ad andare in porto quella di Deulofeu al Milan. Eppure, quando è arrivato il sì del giocatore tramite il suo entourage per vestire la maglia rossonera qualcosa si è bloccato. Galliani è riuscito a convincere il giovane e promettente esterno. Ma a questo punto della trattativa ci sarebbe dovuto essere anche l’ok dell’Everton, club proprietario del cartellino. Ma questo non è arrivato.

Dall’oltremanica non sono più così convinti di cederlo a gennaio, anche se resta la fiducia nell’esito della trattativa. Il problema risiede più che altro nella formula dell’operazione. Mentre i rossoneri sarebbero intenzionati ad un prestito con diritto di riscatto, l’Everton propone ovviamente una cessione a titolo definitivo. A riferirlo è l’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport.