Non è riuscito ad ambientarsi in Francia il giovane Jesé Rodriguez ed il suo club attuale, il Paris Saint Germain, è pronto a trovargli un’altra sistemazione, purché temporanea. L’attaccante spagnolo andò a segno contro la Roma in Champions l’anno scorso e proprio i giallorossi sarebbero ora interessati ad assicurarsi i suoi servigi: l’unica condizione è il pagamento dell’ingaggio per intero, per l’ammontare di 3,5 milioni.

Pochi minuti, pochi gol

Solo 184 i minuti accumulati finora, con il (magro) bottino di 2 gol: un po’ poco, rispetto alle belle speranze lasciate intravedere dal giocatore mentre era al Real (6 gol e 8 assist per lui la scorsa stagione) e che gli hanno valso un contratto fino al 2021 a 3,5 milioni all’anno. Ecco quindi che i buoni rapporti tra PSG e Roma (vedere le trattative Marquinho e Digne) potrebbero favorire il suo trasferimento all’ombra del Colosseo. La palla passerà anche per le mani del suo agente, Deugines Carvajal, impegnato tra le altre, nella trattativa che potrebbe portare Gerard Deulofeu al Milan. Fatto sta che il giocatore avrebbe già espresso il suo gradimento, considerando Roma una piazza importante, dove potersi rilanciare.