Emanuele Giaccherini, centrocampista del Napoli, sarebbe l’oggetto dei desideri di Roma e Lazio. Le ultime indiscrezioni di mercato in tal senso prevedono un derby per accaparrarsi l’azzurro che non trova spazio all’ombra del Vesuvio. L’ex Sunderland ha giocato appena 136 minuti in maglia azzurra tra campionato e Champions League e potrebbe cambiare aria a gennaio nel tentativo di trovare continuità.

Il procuratore di Giaccherini, Furio Valcareggi, ha risposto così riguardo ad un eventuale trasferimento del giocatore alla Lazio: “Non ho sentito nè il presidente Lotito nè il ds Tare. So che i biancocelesti hanno il potere economico per mettere sotto contratto Emanuele ma sarebbe uno sforzo economico di rilievo e non so se Lotito, che pone sempre molta attenzione al bilancio, voglia fare un’operazione del genere. Giaccherini è un ristorante e non può essere pagato quanto una pizzeria. Inoltre a Roma incontrerebbe Parolo che è un suo carissimo amico ormai da tempo. Giuntoli mi ha detto che lo considera incedibile ma sappiamo benissimo che nel calcio moderno, nessuno lo è realmente”.