Amadeus, volto noto della tv e tifoso dell’Inter, è intervenuto ai microfoni dei colleghi di Tuttomercatoweb.

Le parole di Amadeus:

“Ora bisogna programmare e per prima cosa va preso un allenatore di polso e personalità, perché è questo che serve all’Inter. E poi bisogna acquistare giocatori forti. In estate devono cambiare molti giocatori e il tecnico dev’essere di primo ordine. I tifosi interisti non aspettano più, dopo Mourinho è andato tutto male. Bisogna andare su nomi giusti. Sabatini e Ausilio saranno fondamentali. Va presa gente abituata a vincere, esperta. Tutti ci aspettavamo di più da Candreva, ma è difficile giudicare i calciatori in un’annata del genere. È di grande esperienza e grandi mezzi tecnici, e non ha reso ai suoi livelli. Il fatto di cambiare tutti questi allenatori non ha di certo aiutato. Mancini voleva Yaya Touré perché aveva capito perfettamente che all’Inter servivano gente esperta”.